Il Sindaco incontra la Polisportiva 2000 Tennis

In alto, la scuola tennis della Polisportiva 2000; qui sopra il sindaco Coffari con l’assessore allo Sport Grandu, i dirigenti e i tecnici della Polisportiva 2000

CERVIA. Il Sindaco Luca Coffari e l’assessore allo sport Gianni Grandu hanno incontrato venerdì la Polisportiva 2000 Tennis. Presenti il presidente Maurizio Tappi, il vice Luigi Medri, il consigliere Daniele Mingozzi ed i maestri Enzo Bonaldo e Lorenzo Valdinoci. La Scuola tennis cervese, che conta ben 81 iscritti, ha conseguito importanti risultati, anche grazie all’eccellente lavoro svolto del team tecnico composto dal maestro Enzo Bonaldo e dagli istruttori Lorenzo Valdinoci e Nico Gnoli e dai preparatori atletici Andrea Magrini e Roberto Perticarà. Vincente per lo sviluppo della scuola è risultata la collaborazione instaurata con i vari plessi scolastici delle Scuole Primarie del comprensorio cervese. “Questo per noi è allo stesso tempo un punto d’arrivo, ma anche di partenza – sottolinea lo staff della Polisportiva 2000 Cervia. Intendiamo consolidarci a questo livello, preparandoci adeguatamente per migliorare ulteriormente. A tal proposito i nostri dirigenti, consiglieri e tecnici si sottopongono periodicamente a corsi di aggiornamento e perfezionamento. Il corpo sociale della Polisportiva 2000 Tennis sostiene lo sviluppo del settore giovanile, tanto che nel 2017 tutti i soci hanno condiviso l’aumento della quota sociale una tantum per il 2018, contribuendo al pagamento della copertura mobile installata per ampliare gli spazi a favore della scuola tennis. Ringraziamo l’amministrazione comunale che ci ha sempre supportato e ribadiamo il nostro massimo impegno per lo sviluppo della scuola tennis e della struttura affidataci”. Arriva dunque un importante attestato di qualità, un riconoscimento ai più alti livelli della bontà del lavoro tecnico che è stato svolto e che permane nei programmi futuri della Polisportiva 2000 Cervia. Nei giorni scorsi il Club cervese guidato dal presidente Maurizio Tappi ho ottenuto il lusinghiero successo, collocandosi al primo posto in Regione ed al n.47 in Italia, in un lotto di 349 Circoli, nello speciale Grand Prix delle Scuole tennis italiane. In particolare la scuola Sat ed agonistica delle Polisportiva 2000, diretta dal maestro Enzo Bonaldo, coadiuvato da Lorenzo Valdinoci, ha primeggiato nella categoria Basic School. Se prendiamo in considerazione tutte le categorie che compongono il Grand Prix delle Scuole la Polisportiva raggiunge un importante 333esimo posto su 3181 Circoli partecipanti. Tradotto vuol dire che la scuola cervese è nel gruppo del 10% dei Club all’avanguardia nel movimento nazionale.